Tudor

line
Materiali attentamente selezionati e controllati, solidità e bellezza del disegno fanno di ogni orologio Tudor un oggetto unico.

La storia della maison degli orologi Tudor ha inizio nel febbraio del 1926, quando "Veuve de Philippe Hüther", una casa di produzione di segnatempo, registra il brand "The Tudor" per conto di Hans Wilsdorf, l’imprenditore tedesco già fondatore di Rolex. Da allora il brand si è affermato a tutti gli effetti come uno dei migliori del mercato di riferimento.


Savoir-Faire

I CINTURINI IN TESSUTO
Nel 2009, quando i produttori di orologi svizzeri di lusso non lo conoscevano ancora o non lo consideravano all’altezza dei propri prodotti, il cinturino in tessuto ha trovato presso TUDOR un ambiente fertile dove svilupparsi. TUDOR ne ha capito il potenziale stilistico e, seguendo la sua logica perfezionista, ha fatto realizzare la sua interpretazione da una ditta francese di passamaneria tradizionale. Oggi il cinturino in tessuto è diventato un classico nel panorama orologiero, ma l’interpretazione di TUDOR resta unica per qualità tecniche ed estetiche.

IL CALIBRO DI MANIFATTURA
Il Calibro di Manifattura TUDOR garantisce un’autonomia di circa 70 ore. Con una frequenza di 28.800 alternanze/ ora, o 4 Hz, i Calibri di Manifattura sono dotati di un organo regolatore a inerzia variabile con spirale del bilanciere in silicio, tenuto in posizione da un ponte passante che ne assicura la robustezza. I calibri presentano un sistema di carica automatica bidirezionale. È il primo prodotto TUDOR certificato dal COSC (Controllo Ufficiale Svizzero dei Cronometri).

TUDOR Style

TUDOR Style

Richiedi informazioni