Herend

line
Quasi duecento anni di storia tra prestigio, arte e innovazione

IL BRAND

Herend nasce nel 1826, nell'omonima città ungherese vicino al lago Balaton, grazie a Vince Stingl; è da questi venduta a Mór Fischer nel 1839.

Sin dagli inizi la qualità dei manufatti ottiene riconoscimenti e fama in tutto il mondo, grazie anche al successo riscontrato presso famiglie reali e nobiliari.
La regina Victoria è la prima ad accorgersi delle realizzazioni firmate Herend, ordinando un set decorato con farfalle e peonie che prende, da allora in poi, il nome di "Queen Victoria Décor". L'interesse mostrato dalla sovrana desta, in poco tempo, l'attenzione delle altre famiglie reali, scatenando una vera e propria gara di eleganza e prestigio sulle tavole dei Nobili.
Nel 1872 Mór Fischer ed Herend vengono, così, scelti quali fornitori ufficiali della famiglia reale inglese.

Oggi Herend esporta in più di sessanta paesi, tra cui Russia, Stati Uniti, Italia e Giappone.

In quasi duecento anni di storia, la missione di Herend rimane sempre la stessa: tramandare la tradizione e le tecniche, ma anche l'arte e la tecnologia su cui si fonda la realizzazione di queste pregiate porcellane.